• Čeština
  • English
  • Deutsch
  • Italiano

TAJMAC-ZPS Zlín presenta il nuovo modello di tornio automatico a fantina mobile MANURHIN K´MX 916

L´anno scorso, alla Fiera Internazionale della meccanica di Brno, la società TAJMAC-ZPS Zlín ha presentanto la nuova macchina K´MX 816 CLEVER, tornio automatico a fantina mobile, premiato con la medaglia d´oro MSV Brno 2015. Si trattava di una macchina dotata di otto assi lineari controllati più due assi rotanti C su entrambi i mandrini. Di nuovo quest´anno la societá ha presentato al MSV Brno 2016 la nuova macchina MANURHIN: si tratta dell‘ancor piú produttivo modello K´MX 916.

MANURHIN K'MX 916
 

Invece del piano di lavoro inferiore è dotato di una torretta portautensili a 12 posizioni, delle quali 6 sono azionate. Oltre ad aumentare il numero degli utensili e a migliorare lo scarico dei trucioli dalla parte inferiore, la torretta portautensili è rinforzata, rispetto alla piastra, oltre che sugli assi X, Y anche sull‘asse Z. Questa soluzione costruttiva permette non solo la lavorazione con quattro utensili ma anche la tornitura simultanea di due diversi profili, mediante l’uso di due utensili differenti, sul mandrino principale. È ora possibile, ad esempio, tornire il diametro del pezzo con un utensile, tornire il recesso con un secondo utensile e forare sul lato frontale mentre in contemporanea, sull’altro mandrino, vengono effettuate operazioni di tornitura, foratura o fresatura sul lato di taglio. Questo porterà ad una maggiore produttività e ad una maggiore competitività sul mercato, quindi a maggiori margini sui prodotti ottenuti grazie ad un accorciamento del tempo di ciclo nella produzione di pezzi in serie.

La MANURHIN K´MX 916 verrà prodotta in due versioni. Per barre di diametro fino a 16mm e per barre di diametro fino a 20mm. Entrambi i mandrini disporranno di una potenza pari a 3,7/5,5 kW e potranno girare fino ad un massimo di 12.000 giri/min.
L‘elevato numero di utensili fissi e rotanti, quattro utensili di taglio simultanei, la produzione e l‘assemblaggio con sede a Zlín, quindi con un‘ineguagliabile disponibilità di pezzi di ricambio, la manutenzione in fabbrica da parte dei tecnici che hanno montato la macchina e il supporto tecnologico di cinque tecnici del centro applicazione, dedicati esclusivamente ai nostri clienti, rappresentano la grande opportunitá, per le aziende ceche e slovacche che si occupano della lavorazione di pezzi rotanti, di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza.
In un periodo nel quale vengono accorciati in modo significativo i tempi di consegna e l‘accento è posto sulla flessibilitá del fornitore, in un periodo nel quale il mercato soffre la mancanza di tecnici qualificati, è proprio sulla garanzia di un servizio immediato e sul supporto tecnologico che è ragionevole scommettere. E se tutto ciò è unito ad una macchina altamente produttiva e facilmente adattabile come la MANURHIN K´MX 916, è evidente che con un investimento simile non si può mai perdere.

Il nuovo tornio automatico a fantina mobile integra la serie di successo MANURHIN di un altro modello, al momento il più produttivo, costruito alla MANURHIN Zlín.