• Čeština
  • English
  • Français
  • Deutsch
  • Italiano
  • Русский

Il piú potente tornio messo al mercato

K'MX 732 EVO TAJMAC-ZPS, a.s. presenterá quest´anno alla Fiera d´ EMO Hannover e MSV Brno il modello nuovo della macchina – MANURHIN K’MX 732 EVO

Questa macchina é interessante per le sue soluzioni costruttive dei sette assi lineari e due rotanti (per mandrino principale e contromandrino).Dotato di un sistema di controllo Fanuc 31i, cosí come i motori e gli azionamenti Fanuc. É progettata per la lavorazione produttiva del materiale di barra del diametro massimo Ø 32 mm e grazie alla nuova soluzione costruttiva puó lavorare fino a 4 utensili simultaneamente.

Tra tutte le macchine MAHURHIN K´MX prodotte a Zlín, eccelle con il motore del mandrino principale della potenza 15/25 kW, consentendo l´alta produttivitá durante la lavorazione simultanea di due utensili nelle condizioni di taglio estremo. Allo stesso tempo risolve il problema degli altri tipi dei torni automatici a fantina mobile presenti sul mercato, dove é spesso impossibile con un taglio ridurre il diametro di oltre 20mm. Durante la selezione degli utensili adeguati (lunghezza sufficiente della lama per la riduzione estrema) questo é il vantaggio della macchina MAHURHIN K’MX 732 EVO, sufficientemente produttiva pur mantenendo l´alta qualitá della superficie. Per evitare lo slittamente del materiale nella pinza del mandrino durante la riduzione estrema del materiale, é stato completamente ridisegnato il sistema di fissaggio. Rispetto agli altri torni automatici a fantina mobile sul mercato ha la MAHURHIN K’MX 732 EVO il fissaggio rinforzato garantito con un gran potente cilindro. I maggior requisiti di rigidezza del complesso assicura anche la guida lineare piú robusta di mandrino principale... Per evitare le vibrazioni durante le condizioni estreme di tornitura, a differenza della guida a sfere, la corsa dei carrelli della macchina MAHURHIN K’MX 732 EVO viene trasmessa attraverso i rulli.

Carrelli degli utensili possono essere dotati fino a 3 motori per gli utensili motorizzati (2 per le operazioni radiali e 1 per le operazioni assiali). Sia per gli utensili verticali che assiali é trasmissione tra il motore é utensile attraverso le ruote dentate, che garantisce il momento torcente e permette alla macchina di questo tipo, che é tornio automatico a fantina mobile, fresatura insolitamente potente. Due carrelli degli utensili indipendenti del mandrino principale permettono non solo la tornitura con 2 utensili simultaneamente, ma anche la fresatura di superfici parallele, di tal modo riduce nuovamente il tempo necessario per la lavorazione del pezzo.

La macchina é stata venduta con il successo in Germania.In rep.Ceca é stata installata la prima macchina a febbraio 2013 nell´azienda BRISK Tábor a.s.

Ing. Tomáš Dederle, Direttore divisione MANURHIN